lunedì 11 novembre 2013

La valigia e il dopodomani.


Almost Time. Ormai ci siamo. Manca solo un'ultima cosa da fare.

La valigia. 

Ah!

Dunque.
Lo spazzolino, perché anche se è la cosa più semplice da risolvere, tu te ne accorgerai la sera, quando sarà tutto chiuso e non potrai lavarti i denti fino al giorno successivo- e non mi pare il caso.
Caricabatterie praticamente per tutto, e se ci fossero anche per il cuore e la testa, che ogni tanto si scaricano, sarebbe bellissimo.
Crema idratante, burro di cacao e sciarpa&cappello perché mi dicono che a Londra faccia un po' più freschino.
La piastra e il silk-epil- Dio ne guardi.
Base e top coat per lo smalto, ma niente smalto: per due settimane ho deciso di dare un taglio a Parigi e a Chanel e buttarmi sui brand inglesi. Vedremo.
Computeremacchinafotografica.
Tanti calzini ma poche maglie perché all'andata viaggio leggera: è al ritorno, dopo due settimane di shopping, che la situazione sarà più pesante (in tutti i sensi).
La mia nuova-ma-vintage pochette, di quelle da piegare su se stesse, di seta nera e con sopra una spilla (vintage anche quella) che fa un sacco di luce in caso ci sia una serata fuori che non comprenda biker e Balenciaga.

Ah già, poi la voglia di non tornare. O di tornare, ma con la consapevolezza che chi torna non necessariamente lo fa per sempre.
Lunedì escluso.









4 commenti:

  1. amazing!

    Lots of love from the casper&pearl girls,
    casper&pearl blog xo
    xo

    RispondiElimina
  2. Mi è piaciuto molto il modo in cui hai sdrammatizzato l'incombenza non facile di fare la valigia.
    Mi piace moltissimo l'ultima foto.
    Un bacio
    www.welovefur.it

    RispondiElimina
  3. Amazing post!
    Would you like to follow each other?! Let me know!

    xoxo

    http://estilohedonico.blogspot.pt/

    RispondiElimina

A ♥ in return of your time.