venerdì 14 febbraio 2014

Ti sei dimenticata il dessert.


Niente panico. Ti salvo la vita in mezz'ora neanche.

(per 4 tortini)

Accendi il forno a 200 gradi, statico.
100 grammi di cioccolato fondente.
100 grammi di burro (ti pareva..).
75 grammi di zucchero.
30 grammi di farina.
2 uova.

Sciogli in una casseruola a bagno maria la cioccolata insieme al burro. 
Nel frattempo imburra e infarina 4 stampini in alluminio e posizionali sopra una teglia.
Quando cioccolata e burro sono sciolti togli la casseruola dal fuoco e butta dentro zucchero, farina e uova.
Si, nello stesso recipiente perché non hai tempo perché sei in ritardo.
Mescola bene, versa negli stampini e spera che il forno sia già caldo.
Nel caso contrario rimetti a posto e pulisci, perché non te lo vorrei ricordare ma sei in ritardo.
Invece è caldo? Allora inforna per 10 minuti.

Quindi adesso hai dieci minuti per farti una doccia lampo o darti una velocissima passata di smalto.

Passati i dieci minuti tira fuori i dolcetti dal forno e lasciali raffreddare un pochino.
A quel punto capovolgi, sforma, una spolverata di zucchero a velo, una fragola o una fetta d'arancia et voilà!

Il dessert è servito.

E adesso buon San Valentino


Preheat oven at 200 degrees C.

100 grams dark chocolate.
100 grams butter.
75 grams sugar.
30 grams floor.
2 eggs.

(makes 4 little chocolate cakes)

Put the chocolate and the butter in a bowl and cook in a bain-marie.
Meanwhile grease with butter 4 moulds.
When chocolate and butter are melted incorporate sugar, floor and eggs. 
Stir until the ingredients are combined.
Fill the moulds and place in the oven for 10 minutes.
Let cool for about 5 minutes.
To be served with a dredge of icing sugar and strawberries to decorate.

Et voilà!













Ps: don't forget to follow me on Istagram @vittoriagallacci ♥




venerdì 7 febbraio 2014

Obsession du jour

Underwire Bra

Chromat (Structural Experiments for the Human Body). Si chiama Becca McCharen e ha iniziato Chromat e a creare queste meraviglie dopo essersi laureata in Architettura e Desing.
Le sue creazioni sono tutte made in NYC.
E io ne sono già pazza.

Her name is Becca McCharen and she started Chromat as a extension of her architecture design's degree.
All made in the Empire State of Mind (aka NYC).
All made to get mad.

Bustier Suit Blue